GEA soluzioni è distributore esclusivo per l'Italia di:

 

logo magventure nuovo lr trasp

  stimolatori magnetici

trattamento della depressione

riabilitazione cognitiva e muscolare

 

 

logo localite s

navigatore TMS

Posizionamento elettrodi EEG PinPoint

 

 

Logo medicom web

polisonnigrafi wireless

elettroencefalografi, video EEG, holter, CFM

elettromiografi

biofeedback, neurofeedback

 

 

logo sigma

elettromiografi portatili

elettromiografi carrellati

 

 

logo ne

neurostimolatori tCS

elettroencefalografi wireless

 

 

logo artinis png

sistemi NIRS wireless cerebrali e muscolari

Near Infrared Spectroscopy fino a 128 canali

 

 

GEA software

applicativi gestionali per studi medici

analisi e statistiche dati clinici 

 

 logo hidalgo

monitoraggio indossabile wireless

 

 

Braintrend

processi cerebrali 

neuromarketing

logo magventure nuovo lr trasp

Sistema per la terapia convulsiva con stimolazione magnetica
MagPro Magnetic Seizure Therapy (MST)

Magpro Magnetic Seizure Therapy (MST)

 

Descrizione

sistema dedicato alla ricerca quale alternativa al trattamento ECT
Il sistema MagPro Magnetic Seizure Therapy ( MST ) utilizza un nuovo metodo di terapia convulsiva per mezzo di una stimolazione magnetica rapida ed alternata ad elevato campo magnetico.
La ricerca clinica ha riportato risultati tali da dimostrare che l'efficacia del trattamento MST è paragonabile al trattamento ECT (Electroconvulsive Shock Therapy), ma senza effetti collaterali. Infatti nei progetti di ricerca svolti fino ad oggi, gli effetti collaterali spesso accertati durante l'ECT quali: cefalea , nausea , vertigini o disturbi cognitivi, non solo non si sono verificati durante la MST ma al termine della terapia con stimolazione magnetica è stato constatato un recupero più rapido dell'orientamento.
Il primo impiego della induzione di crisi con terapia magnetica in un paziente psichiatrico ha avuto luogo a Berna, in Svizzera, nel maggio 2000. Da allora un numero consistente di pazienti sono passati attraverso studi controllati. I risultati promettenti incoraggiano i ricercatori nella ricerca sottolineando la necessità di ulteriori indagini per valutare l' effetto anti depressivo su più pazienti per dimostrare che l'MST può essere uno strumento certificabile per la terapia contro la depressione. 

 

Metodo

Nei progetti di ricerca realizzati finora, la procedura per il trattamento MST è molto simile ad un regolare trattamento ECT.

Clicca qui per vedere il protocollo utilizzato   poltrona
  • le crisi vengono indotte in anestesia generale (propofol)
  • durante l'anestesia il paziente viene ossigenato 100% di O2 
  • L' attività motoria del piede destro viene valutata a vista al fine di monitorare la durata delle crisi motorie e la registrazione del segnale EEG bilaterale fronto-mastoideo viene ottenuta con un elettroencefalografo
  • I trattamenti vengono eseguiti con uno stimolatore magnetico (MagVenture MagPro MST) che utilizza la particolare bobina ad alta efficienza "Twin-Coil" 
  • stimolazione con frequenza di ripetizione di 100 pps. Numero di impulsi : 100-600 (durata 1- 6s)
  • stimolazione con ampiezza 100 %
  • durante le stimolazioni, il centro della bobina è posto al vertice
  • campo magnetico di picco indotto superiore a 2 Tesla alla superficie della bobina
  • due sessioni di MST a settimana

La procedura ed il protocollo utilizzato finora possono probabilmente essere ulteriormente ottimizzati.
Fino ad oggi, l'ostacolo principale per la MST è stato la mancanza di potenza sufficiente ad indurre una crisi con certezza per ogni sessione. Il nuovo MagPro MST rende più vitale la ricerca in questo settore come dimostrato dal numero crescente di dispositivi MagPro MST utilizzati in tutto il mondo per progetti di ricerca in corso.

 

Stimolazione con "Twin-Coil" e risultati scientifici

MagPro twin-coilPer indurre una crisi è richiesta una speciale bobina ad elevata capacità di stimolazione, MagPro Twin-Coil permette di stimolare con una elevata energia grazie all'unione di due bobine a forma di cono.
La posizione di ciascuna bobina è facilmente regolabile per minimizzare la distanza dallo scalpo ed assicurare una penetrazione profonda del campo magnetico.

Effetti collaterali sull'area cognitiva limitano l'uso clinico della terapia elettroconvulsiva (ECT), attualmente il più efficace e rapido trattamento per la depressione grave. Gli studi suggeriscono che il coinvolgimento corticale prefrontale può essere importante per preservare l'efficacia della ECT, mentre la diffusione delle crisi ai lobi temporali mediali può essere correlata ai suoi effetti collaterali amnesici.

Tuttavia, lo scalpo ed il cranio derivano parte dell'energia elettrica, limitando il controllo della diffusione di corrente con ECT. La MST invece, utilizzando il campo magnetico, penetra nel cervello quasi senza ostacoli, permettendo un maggiore controllo sul sito di stimolazione e sull'attivazione della crisi rispetto al trattamento con ECT.
La Magnetic Seizure Therapy (MST) innesca l'attivazione di una crisi in anestesia generale per mezzo di un'alta frequenza stimolazione magnetica transcranica ripetitiva. La MST è stata sviluppata per ridurre gli effetti collaterali sull'area cognitiva dovuti alla terapia convulsiva attraverso crisi focali nella corteccia prefrontale. Risultati preliminari evidenziano che le crisi indotte con la MST sono più focali, hanno un minore coinvolgimento delle strutture cerebrali profonde e dell'ippocampo, determinando così un migliore profilo di effetti collaterali acuti rispetto a quelli indotti con ECT.

 

Letteratura

Sono presenti in letteratura numerosi articoli sull'utilizzo della stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (rTMS) in psichiatria. 

Clicca qui per vedere la letteratura sull'argomento  Cervello
Marcolin MA, Padberg F (eds): Transcranial Brain Stimulation for Treatment of Psychiatric Disorders.
Adv Biol Psychiatr. Basel, Karger, 2007, vol 23, pp 155-171

Ebmeier KP, Allan CL: The Use of ECT and MST in treating depression.
International Review of Psyciatry, October 2011; 23(5): 400-412

Hoy KE, Fitzgerald PB: Introducing magnetic seizure therapy: A novel therapy for treatment resistant depression.
Australian and New Zealand Journal of Psychiatry 2010; 44:591-598

McClintock SM, Husain MM, et al: Asystematic review of the neurocognitive side effects of magnetic seizure therapy.
International Review of Psychiatry, Octobe 2011; 23(5):413-423

LisanbySH, SchlaepferTE, Fisch HU, et al. Magnetic seizure therapy of major depression.
Arch Gen Psychiatry. 2001 Mar;58(3):303-305.

Kosel M, Frick C, Lisanby SH, et al. Magnetic seizure therapy improves mood in refractory major depression.
Neuropsychopharmacology. 2003 Nov;28(11):2045-2048.

Kirov G, Ebmeier KP, Allan I F Scott, Atkins M, Khalid N, Carrick L, Stanfield A, O'Carroll RE, Husain MM, and Lisanby SH. Quick recovery of orientation after 100 Hz magnetic seizure therapy (MST) for major depressive disorder. 

Br J Psychiatry. 2008 August; 193(2): 152–155.

 

Richiedi una quotazione o informazioni sul prodotto  euro small 

Con riferimento alla normativa europea ti informiamo che il sito GEA soluzioni utilizza cookies tecnici e di terze parti. Cliccando sul pulsante ACCETTA presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Clicca qui per visionare l'informativa estesa